Il Colore Pantone 2024 Peach Fuzz, per l'interior design
Skip to main content

Il Colore Pantone 2024 Peach Fuzz dominerà la scena dell'interior design

Il colore pantone 2024 dell’empatia PEACH FUZZ

09 / 01 / 2024 interior design brescia , colore pareti Anna Tomasoni

Il colore Pantone 2024 è il numero 13-1023 e si chiama Peach Fuzz. Una tonalità tra il rosa e l’arancio che «con uno spirito avvolgente arricchisce e corrobora mente, corpo e anima - e come spiega la stessa Autorità globale del colore - rafforza il nostro bisogno di conforto, empatia e compassione, così come il nostro desiderio di un futuro di pace».

Si tratta di una sfumatura che arriva dopo il Viva Magenta del 2023 e il Very Pery del 2022. Il primo era una sfumatura audace e in grado di trasmettere esuberanza, mentre il secondo, con una tonalità tra il caldo e il freddo, rifletteva alla perfezione il periodo di transizione che stavamo vivendo.

Il colore Pantone 2024, ovvero il Peach Fuzz, rappresenta un nuovo capitolo ed è pronto ad essere il protagonista dei progetti di interior design grazie alla sua tonalità calda ed avvolgente che esprime speranza e connessione con la natura.

Vediamo come possiamo sfruttare questa sfumatura per ottenere la massima resa estetica nei nostri ambienti domestici.


Perché Peach Fuzz 13-1023 è stato scelto come Colore Pantone 2024?

In un mondo turbolento, in cui cresce il bisogno di rafforzamento, empatia e compassione, il colore pantone 2024 rappresenta un rifugio a tutte le problematiche che ci circondano. Con la sua presenza avvolgente, invita a rivalutare ciò che è importante, a dare priorità alla salute mentale e fisica e a cercare momenti di riposo e contatto umano.

È un colore caldo e confortante che, secondo gli esperti di Pantone, incarnerà l'umore dell'anno a venire. Leatrice Eiseman, direttore esecutivo del Pantone Color Institute, descrive Peach Fuzz come "nutriente, caldo e accogliente".

Sebbene Peach Fuzz possa sembrare un'inversione di tendenza rispetto alla sorella più appariscente, Viva Magenta, il colore decretato nel 2023, Eiseman afferma che la scelta di questo colore segna "un'evoluzione", sia delle tendenze che dell'umore delle persona. Lo vede anche come sfumatura ideale per gli accessori, come i tappeti e gli elettrodomestici da cucina. "Detto questo, vorremmo che i designer inserissero il colore pantone 2024 nei loro progetti in modo da esprimere la loro visione".

Nell’ambito dell'interior design questo si traduce nella possibilità di utilizzare il Peach Fuzz su pareti, arredi, complementi ed accessori. Può essere impiegato in qualsiasi ambiente, dall’ingresso al living, passando per zona notte e bagno, creando atmosfere accoglienti e mai banali.

Gli esperti di colore considerano il colore pantone 2024 perfetta come nuance per le pareti, soprattutto nei bagni, dove, sottolineano, è "molto lusinghiera per tutte le tonalità di pelle".

Puntare su un abbinamento tono su tono è sempre un’altra valida opzione: insieme al rosa conchiglia, nude e color salmone. O ancora accostato a colori pastello di media intensità, come l’azzurro carta da zucchero, il verde menta, che si accordano alla palette pesca senza oscurare la sua delicatezza e sono schemi adatti a comporre un salotto dal gusto contemporaneo. Inoltre, Peach Fuzz è una nuance in grado di risolvere i problemi legati all’esposizione e alla scarsa luminosità, dando nuova vita anche alle sfumature più spente.

E dove abbiamo una mescolanza di stili, Peach Fuzz riesce a infondere una sensazione di benessere e armonia, anche abbinando nello stesso ambiente, per esempio, un lampadario molto classico con una poltroncina design.


Colore pantone 2024: cos’è il Peach Fuzz

Il colore Pantone 2024 è il Peach Fuzz, il cui codice è 13-1023 della scala cromatica Pantone. Pantone è il sistema di riferimento internazionale per la comunicazione del colore e ogni anno seleziona la sfumatura che rappresenta al meglio le tendenze del nuovo anno.

Il Pantone Color Institute è un centro di ricerca che studia le tendenze cromatiche e fornisce consulenza alle aziende riguardo allo sviluppo dei propri prodotti. Ogni anno, gli esperti di Pantone esaminano influenze e tendenze di tutto il mondo e selezionano la sfumatura più rappresentativa.

Alcuni fattori tenuti in considerazione sono le condizioni socio-economiche, l’arte, la moda, il design, i social media e la tecnologia.

Il Peach Fuzz è stato selezionato come il colore del 2024, soprattutto grazie alla sua capacità di trasmettere ottimismo e speranza, due caratteristiche necessarie per superare i momenti difficili che hanno caratterizzato la società negli ultimi anni.

La scelta del colore Pantone non tiene conto solamente dell’estetica, ma rappresenta una vera e propria dichiarazione per il nuovo anno. Il Peach Fuzz è una sfumatura color pesca tra il rosa e l’arancione e ha infatti l’obiettivo di creare ambienti rilassanti e accoglienti, spingendo le persone ad essere empatiche e solidali.

Nonostante gli ultimi anni siano stati caratterizzati da incertezza e molte situazioni delicate, questa sfumatura potrà aiutare le persone migliorando il benessere e la loro serenità attraverso l’arredo d’interni.


Colore Pantone 2024 Peach Fuzz: salotto color pesca - Giallo Pastello Interior Design

Colore Pantone 2024: come arredare con il Peach Fuzz

Il Peach Fuzz può essere utilizzato per diverse funzioni e può essere abbinato con facilità ad altre sfumature e elementi d’arredo.

Si può, ad esempio, dipingere le pareti di una stanza, donando luminosità e calore all’ambiente, oppure dipingere il muro principale, creando un punto focale accattivante in grado di attirare l’occhio degli osservatori.

Si tratta di un colore moderno e dinamico, che può essere anche sfruttato per i mobili e i complementi d’arredo. Un esempio è la scelta di mobili in legno chiaro o in metallo, aggiungendo dei dettagli Peach Fuzz in altri elementi, come cuscini, tende, tappeti e quadri.


Colore Pantone 2024: cos'è il Peach Fuzz - Giallo Pastello Interior Design Brescia

Gli abbinamenti più comuni sono quelli con tonalità neutre, come il bianco, il grigio, il marrone e il beige, ma può essere anche utilizzato per creare dei contrasti accattivanti, ad esempio con colori più forti come il rosso, il nero e il blu.

Il Peach Fuzz si abbina perfettamente con materiali come il marmo e i metalli, perfetti per un ambiente moderno e sofisticato, ma allo stesso tempo confortevole e accogliente.


Colore pantone 2024: Peach Fuzz per l’interior design

Il Peach Fuzz è un colore perfetto per l’interior design e che offre la possibilità di donare personalità agli ambienti domestici. Nella zona giorno, questa sfumatura favorisce il la socialità e la condivisione, mentre nella zona notte dona tranquillità ed intimità.


Peach Fuzz in camera da letto

Il Peach Fuzz per le pareti della camera da letto crea un’atmosfera rilassante e perfetta per il riposo. Può anche essere utilizzato in alcuni elementi d’arredo, come i cuscini, le coperte, le lenzuola i cuscini e le lampade, abbinandolo con dettagli di altri colori e materiali.

Scopri come arredare la tua camera da letto nella nostra guida: Arredo Camera da Letto: i consigli dell’Interior Designer.


Peach Fuzz in soggiorno

Il Peach Fuzz in soggiorno favorisce, invece, la convivialità e la condivisione, perfetto per un la funzione di questo ambiente. Può essere utilizzato per i divani e le poltrone, oppure per dettagli come il tappeto, i quadri o gli elementi di design.

È possibile creare interessanti contrasti con colori più forti come il nero e il blu.


Peach Fuzz in cucina

Anche in questo caso, il Peach Fuzz può essere utilizzato per i mobili, le sedie, le tovaglie e i vasi della cucina, creando un ambiente vivace anche grazie all’accostamento di colori più vivaci.

Scopri come rimodernare la tua cucina nel nostro articolo: Rimodernare cucina: 12 facili interventi per rimodernare la tua cucina.


Peach Fuzz in bagno

Il Peach Fuzz in bagno favorisce il benessere e la cura di sé. Può essere inserito nel pavimento e nelle pareti, oppure per gli asciugamani e i dettagli dell’arredamento. Nel caso del bagno, gli abbinamenti perfetti sono con colori neutri, come il bianco e il beige.

Scopri come arredare il bagno di casa nella nostra guida: Arredare il bagno: i consigli dell’Interior Designer.


Se hai l’idea di riorganizzare le cose nei tuoi spazi per farle sembrare un po’ diverse, mantenendo vecchi arredi a te cari e introducendone di nuovi più contemporanei, Peach Fuzz aiuterà a infondere un senso di uniformità allo spazio ancora una volta con tutto il suo sentimento caldo e accogliente.

In altre parole, non fatevi prendere alla sprovvista se nel corso del prossimo anno il vostro interior designer vi invierà un'emoji color pesca.



Sei interessato ad un progetto di Interior Design?
Contattaci

Siamo sempre a tua disposizione, per ascoltare i tuoi sogni e renderli realtà