Arredo Ufficio: i consigli dell’Interior Designer
Skip to main content

Arredo Ufficio: i consigli dell’Interior Designer

11 / 06 / 2021 progetto ufficio Anna Tomasoni

L’ufficio non è semplicemente il luogo in cui lavori tutto il giorno, è anche il luogo in cui accogli i tuoi clienti e i tuoi potenziali clienti. È il luogo dove passi la maggior parte della tua giornata e che rappresenta l’essenza del tuo brand.

Perché è importante avere un ufficio ben arredato?

Un ufficio bello e, soprattutto, organizzato nel mondo corretto rende tutte le persone che ci lavorano più produttive. Ma come?

Un aumento del benessere dei dipendenti significa un aumento della produttività dei dipendenti!

Hai bisogno di un servizio di progetto ufficio? Scegli Giallo Pastello!


Arredo Ufficio: gli elementi di arredo essenziale per l’Ufficio


Scrivanie

Le scrivanie per i dipendenti sono l’elemento fondamentale per ogni ufficio. Devono ovviamente poter coniugare estetica, funzionalità e benessere dell’utilizzatore.

La scrivania deve essere abbastanza grande da permettere alla persona di svolgere facilmente il proprio lavoro, ma non così grande che occupa spazio inutilmente. Deve inoltre essere esteticamente piacevole e allinearsi con l’estetica dell’ufficio ed essere dell’altezza giusta per permettere al lavoratore di utilizzarla comodamente, senza avere problemi di postura.

La scrivania ideale deve anche, possibilmente, avere dei cassetti, per permettere al lavoratore di riporre documenti e cartoleria utile, evitando che tutto si accumuli sulla scrivania creando disordine e caos.


Librerie, cassettiere e sistemi di archivio

In un ufficio sono fondamentali le soluzioni di archiviazione, che siano libreria alte fino al soffitto o cassettiere decorative. Per un ufficio istituzionale ed elegante la soluzione perfetta sono librerie in legno scuro, per un ufficio moderno invece è possibile optare per una serie di mensole posizionate artisticamente sulle pareti.

Se l’ufficio è un Open Space è possibile anche utilizzare delle librerie per separare l’Open Space in zone semi-separate.


Illuminazione

La luce naturare è certamente la soluzione migliore per ogni ambiente, ma se non è possibile (ad esempio se non ci sono molte finestre) è meglio utilizzare luci neutrali, non troppo bianche per evitare di dare un’impressione di freddezza e non troppo calde, per evitare di creare un ambiente troppo giallo.

Aggiungere delle lampade da scrivania può essere molto utile per aiutare i dipendenti e permettere di regolare il livello di illuminazione della propria postazione.

L'ideale per l'illuminazione ufficio sono luci neutre, la cui temperatura è tra 3000K e 4000K.


Sedie da ufficio

Le sedie da ufficio sono ovviamente una parte molto importante dell’arredo ufficio, perché da queste dipende il benessere dei lavoratori: una sedia scomoda può causare anche malattie professionali. È molto importante avere delle sedie ergonomiche per migliorare il benessere e la produttività dei lavoratori.


Arredo Ufficio a norma di legge: cosa dicono le norme?

Esistono diverse normative che impongono varie specifiche per l’arredo d’ufficio, proprio per garantire il benessere dei lavoratori.

  • Scrivanie dell’ufficio, cosa dice la normativa: deve essere stabile, di dimensioni sufficienti per permettere la disposizione di tastiera, computer, schermi e documenti necessari a svolgere l’attività lavorativa. La superficie deve essere deve essere a basso indice di riflessione e l’altezza deve essere fra i 70 e gli 80 cm.
  • Sedie per ufficio: anche le sedie devono essere stabili e confortevoli. La legge 81/08 detta anche che l’altezza deve essere regolabile, così come l’inclinazione dello schienale. Lo schienale e la seduta devono avere i bordi smussati e devono essere facili da pulire.

La distanza minima tra le scrivanie, secondo la normativa, è 80 cm: questa distanza è aumentata di 30 cm se alle spalle del lavoratore c’è un mobile con ante o cassetti. Questo spazio è designato dalla normativa per permettere il passaggio comodo dei dipendenti.


Clima

Sappiamo che in ufficio si creano spesso dei microclimi, causati dal riscaldamento (o dalla mancanza di esso) e dal climatizzatore. La legge non obbliga le aziende a mantenere un determinato clima, ma pone raccomandazioni sulle “fasce di temperatura” da rispettare. Unica eccezione a questa regola è l’utilizzo del riscaldamento in inverno, che non può per legge superare i 22 gradi:

  • In inverno: temperatura massima è 20 gradi (con 2 gradi di tolleranza), la minima è 18
  • In estate: la normativa non specifica un range di temperatura, ma sostiene che la differenza tra temperatura interna ed esterna non dovrebbe essere superiore a 20 gradi

Attenzione: solo perché la normativa non specifica una temperatura non significa che è possibile non riparare il riscaldamento! Il datore di lavoro ha infatti il dovere di garantire il benessere dei dipendenti, quindi tenere 10 gradi d’inverno e 35 d’estate è fuori legge.


Pause

I lavoratori che lavorano al terminale (computer) hanno diritto a 15 minuti di pausa ogni 120 minuti di lavoro al monitor.


Un ufficio a norma di legge non è solamente un dovere, è anche, come abbiamo visto all’inizio di questo articolo, un modo per promuovere la produttività dei dipendenti. L'arredo ufficio deve quindi rispettare tutte le norme.

Giallo Pastello ti aiuta a progettare il tuo ufficio esattamente come vuoi tu! Scopri di più sui nostri servizi di Interior Design per Uffici


Arredo ufficio per accogliere gli ospiti: ufficio direzionale, sale d’attesa e sale riunioni

L’ufficio non è semplicemente il luogo dove lavori, è anche il luogo dove accogli i tuoi clienti e i tuoi potenziali clienti. È come un biglietto da visita, deve creare un’atmosfera di accoglienza e affidabilità.

Per questo l’ufficio direzionale, la sala d’attesa e la sala riunioni, i tre ambienti che i tuoi clienti/potenziali vedranno di più, devono essere curati con particolare attenzione. Vediamoli uno ad uno:


Ufficio Direzionale

L’ufficio direzionale può essere percepito come uno spazio “riservato” al datore di lavoro perché è il datore di lavoro, ma non è così. La principale funzione dell’ufficio direzionale è comunicare con clienti, potenziali clienti e dipendenti.

Deve infatti ispirare fiducia, autorità e affidabilità. Le persone che entrano in un bell’ufficio direzionale noteranno sicuramente l’estetica della scrivania e la bellezza della sedia direzionale.

Ma noteranno ancora di più la comodità delle sedie in cui sono seduti! Questo è il vero messaggio che un ufficio direzionale deve dare: la cura del cliente.

Ecco perché l’arredo ufficio direzionale è molto importante! Lo stile di arredo ufficio dipende molto dal tipo di attività dell’azienda: aziende che si occupano di finanza dovranno orientarsi verso arredamenti più classici e tradizionali, attività innovative possono lasciare spazio alla creatività ed orientarsi su arredi più moderni.


Sala d’attesa

La sala d’attesa è uno dei luoghi più odiati in tutto il mondo e la ragione di questo sta proprio nel nome: a nessuno piace attendere!

Per questo è necessario, se hai bisogno di una sala d’attesa nel tuo ufficio, di arredarla in modo che sia più accogliente e rilassante possibile: via libera a colori rilassanti, sedute comode e tavolini per appoggiare borse. L'arredo ufficio, in questo caso, deve puntare a rilassare le persone.


Sala riunioni

La sala riunioni è, di tutti questi ambienti, il luogo più importante. Non è solo un luogo per ricevere i clienti, è anche il luogo dove effettivamente verranno fatte le proposte commerciali e i clienti/potenziali verranno ascoltati.

Questo significa che è importante realizzare un ambiente in cui è possibile concentrarsi sulle idee, senza distrazioni. L'arredo ufficio di una sala riunioni deve comprendere un tavolo grande (almeno 8 posti) e delle sedie comode.


La teoria dei colori per l’arredo ufficio

È ormai noto a tutti come i colori dell’ambiente possono influenzare l’umore e la produttività delle persone. Il colore è un importantissimo espediente per rendere confortevoli gli ambienti di lavoro e quelli per ricevere i clienti.

Esiste anche una tecnica terapeutica nella medicina naturale che si occupa di portare sollievo alle persone tramite il colore degli ambienti: la cromoterapia.

Scegliere il colore delle pareti non può prescindere, però, dall'arredo ufficio. Deve esserci una visione d’insieme per gli ambienti, per migliorare l’atmosfera dell’azienda.

Giallo Pastello, studio di Interior Design, ti aiuta a progettare il tuo ufficio esattamente come vuoi tu!


I colori e gli arredi giusti per un ufficio elegante

Spesso ad un ufficio elegante si associano i colori scuri. Ma è possibile creare un ufficio elegante anche con colori chiari.

La scelta tra colori chiari e colori scuri dipenderà sempre dalla luminosità naturale degli uffici: se il tuo ufficio è molto luminoso è possibile utilizzare colori scuri per le pareti o per i pavimenti. In questo caso è possibile utilizzare neri, grigi scuri, blu scuri, tortora e marroni mogano.

Ma se il tuo ufficio è scarsamente illuminato è meglio optare per colori chiari e neutri, come sabbia chiaro, bianco, tortora chiaro, beige e grigio chiaro. Questi colori possono essere complimentati da mobili scuri, questo tipo di arredo ufficio permetterà di rendere l’ufficio elegante e luminoso.

È consigliabile in un ufficio evitare tinte chiare e fredde, come azzurro molto chiaro o bianco ghiaccio: questi colori richiamano molto l’ambiente clinico e rischiano di rendere le persone nervose. L'arredo ufficio deve infatti ispirare fiducia, non nervosismo.

Tutti i colori di cui abbiamo parlato, sia scuri che chiari, sono colori neutrali, che non distraggono e supportano la concentrazione.

Esempi di uffici eleganti:


Ufficio arredato elegante chiaro - Arredo Ufficio - Giallo Pastello Interior Design Brescia

Ufficio arredato elegante scuro - Arredo Ufficio - Giallo Pastello Interior Design Brescia

Ufficio beige e grigio elegante - Arredo Ufficio - Giallo Pastello Interior Design Brescia

I colori e gli arredi giusti per un ufficio creativo

Un ufficio creativo deve ispirare i tuoi dipendenti ad essere produttivi e, ovviamente, creativi. È stato dimostrato che l’esposizione ai colori caldi, come il rosso, l’arancione e il giallo, accelera la circolazione sanguigna e quindi aumenta l’energia.

Il colore rosso però potrebbe essere troppo “aggressivo” visivamente per uno spazio di lavoro, al contrario l’arancione è perfetto per trasmettere energia, soprattutto quando è utilizzato in moderazione.

Sono perfetti, per ispirare la creatività, anche il verde luminoso e l’azzurro intenso. Le luci da preferire per questi uffici sono quelle calde.

Hai bisogno di ispirazione per il tuo arredo ufficio creativo? Eccole qui:


Ufficio moderno chiaro, verde e azzurro - Arredo Ufficio - Giallo Pastello Interior Design Brescia

Ufficio moderno arancione - Arredo Ufficio - Giallo Pastello Interior Design Brescia

Ufficio moderno arancione e giallo - Arredo Ufficio - Giallo Pastello Interior Design Brescia

Ufficio a colori caldi moderno e creativo - Arredo Ufficio - Giallo Pastello Interior Design Brescia

I colori e gli arredi giusti per sale riunioni e meeting

Le sale riunioni devono essere luoghi in cui viene incoraggiata la collaborazione e la calma, in modo da non incidere negativamente sulle prestazioni mentali e non istigare aggressività. Il verde è uno dei colori più indicati, insieme alle tonalità del legno, del blu e del grigio chiaro.

Anche se tutto il resto dell’ufficio è molto energetico, la sala riunioni deve essere più rilassante.

Vediamo degli esempi di sale riunioni, sia eleganti che creative:


Sala riunioni elegante bianco e nero - Arredo Ufficio - Giallo Pastello Interior Design Brescia

Sala riunioni ufficio moderno - Arredo Ufficio - Giallo Pastello Interior Design Brescia

Sala riunioni moderna - Arredo Ufficio - Giallo Pastello Interior Design Brescia

Sala riunione moderna blu ed elegante - Arredo Ufficio - Giallo Pastello Interior Design Brescia


Sei interessato ad un progetto di Interior Design?
Contattaci

Siamo sempre a tua disposizione, per ascoltare i tuoi sogni e renderli realtà